AVVIAMENTO, SPEGNIMENTO DEL MOTORE: veicolo con scheda

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La carta deve essere inserita nella zona di rilevamento 1.

Per avviare:

- veicoli con cambio automatico, in posizione P, premere il pedale del freno, premere il pulsante 2, quindi rilasciare il pedale del freno una volta avviato il motore;

- veicoli con cambio manuale, premere il pedale del freno e premere il pulsante 2, quindi rilasciare il pedale del freno una volta avviato il motore. Se è innestata una marcia, premere anche il pedale della frizione.

Particolarità

- Se una delle condizioni di avviamento non è soddisfatta, il messaggio “Premere freno + START”, “Premere frizione + START” oppure “Mettere leva cambio su P” viene visualizzato sul quadro strumenti;

- in alcuni casi, sarà necessario muovere il volante tenendo premuto il pulsante di avviamento 2 per sbloccare il piantone dello sterzo. Verrete avvertiti dal messaggio «Girare volante + START»;

Nota: per i veicoli dotati di cambio manuale, in caso di spegnimento del motore, compare il messaggio “Premere frizione” sul quadro della strumentazione. Premete a fondo il pedale della frizione per riavviare il motore.

Responsabilità del conducente all’arresto o allo spegnimento del veicolo

Non lasciate mai il vostro veicolo incustodito, lasciando all’interno la chiave e un bambino o un animale, anche per un breve lasso di tempo.

Infatti, questi potrebbero mettere a rischio la propria incolumità o quella di altre persone avviando il motore, azionando dispositivi come gli alzavetri o addirittura bloccare le porte.

Inoltre con tempo caldo e/o soleggiato la temperatura interna dell’abitacolo aumenta molto rapidamente.

RISCHIO DI MORTE O DI GRAVI LESIONI.

versione GPL

L’avviamento del motore si esegue sempre a benzina.

Mettete la chiave in posizione “Avviamento” senza premere il pedale dell’acceleratore.

Il sistema determina automaticamente il passaggio dalla benzina al GPL.

A seconda del veicolo, in alcune condizioni di utilizzo, ad esempio una forte accelerazione, il sistema può decidere di tornare temporaneamente in modalità benzina.

Se sussistono di nuovo le condizioni ambientali, il sistema potrà autorizzare nuovamente la modalità GPL.

Per ulteriori informazioni PARTICOLARITÀ DELLE VERSIONI A GPL.

Con temperature prossime a 0°C o inferiori, si consiglia di utilizzare la modalità ECO per sfruttare al massimo la modalità GPL. CONSIGLIO DI GUIDA, ECO GUIDA.

Non parcheggiate e non lasciate acceso il motore in luoghi in cui sostanze o materiali combustibili quali erba o foglie secche possono entrare in contatto con il sistema di scarico caldo.

Non disinserite mai il contatto prima dell’arresto effettivo del veicolo, lo spegnimento del motore comporta l’eliminazione delle varie servoassistenze: A motore spento, il servofreno, il servosterzo e i dispositivi di sicurezza passiva quali airbags e pretensionatori non sono più in funzione.

Responsabilità del conducente durante le manovre di parcheggio o arresto del veicolo

Non lasciate mai il vostro veicolo incustodito, lasciando all’interno la chiave e un bambino o un animale, anche per un breve lasso di tempo. Infatti, questi potrebbero mettere a rischio la propria incolumità o quella di altre persone ad esempio avviando il motore, azionando degli equipaggiamenti, come ad esempio gli alzavetri o addirittura bloccare le porte... Inoltre con tempo caldo e/o soleggiato la temperatura interna dell’abitacolo aumenta molto rapidamente. RISCHIO DI MORTE O DI GRAVI LESIONI.

Avviamento in modalità «accesso facilitato» con bagagliaio aperto

In questo caso, non lasciate la carta nel bagagliaio per evitare il rischio che vada smarrita.

Funzione accessori

(inserimento del contatto)

Non appena accedete al vostro veicolo, potete disporre di alcune funzionalità (radio, navigazione, tergivetri, ecc.).

Per disporre delle altre funzionalità, con la carta presente nell’abitacolo, premere il pulsante 2 senza fare pressione sui pedali.

anomalie di funzionamento

In alcuni casi, la carta “mani libere” può non funzionare:

- pila della carta scarica e così via;

- prossimità di un apparecchio funzionante sulla stessa frequenza (schermo, telefono cellulare, videogiochi...);

- veicolo situato in una zona caratterizzata da un’elevata presenza di onde elettromagnetiche.

Sul quadro della strumentazione apparirà il messaggio “Mettere carta su zona + START”.

Premete il pedale del freno o della frizione, quindi inserire la carta 5 (lato tasto) nell’alloggiamento 4. Premete il pulsante 2 per avviare il veicolo. Il messaggio scompare.

Condizioni di spegnimento del motore

Il veicolo deve essere fermo, cambio in posizione P sui veicoli con cambio automatico.

Con la carta inserita nel veicolo, premere il pulsante 2: il motore si arresta. Il piantone dello sterzo si blocca all’apertura di una porta o al bloccaggio delle porte del veicolo.

Se la carta non si trova più nell’abitacolo oppure la batteria della carta è scarica quando il veicolo è fermo e si tenta di spegnere il motore, sul quadro della strumentazione appare il messaggio “Carta assente pres.lunga START”: premere il pulsante 2 per più di tre secondi.

Se la scheda non è più nell’abitacolo, assicuratevi che sia possibile recuperarla, prima di premere e tenere premuto il pulsante. Senza la scheda, non sarà possibile effettuare il riavvio del veicolo.

Dopo aver spento il motore, gli accessori accesi (autoradio...) continuano a funzionare per 10 minuti circa.

Quando si apre la porta conducente, gli accessori si spengono.

Non disinserite mai il contatto prima dell’arresto effettivo del veicolo, lo spegnimento del motore comporta l’eliminazione delle varie assistenze: A motore spento, il servofreno, il servosterzo, ecc. ed i dispositivi di sicurezza passiva quali airbags e pretensionatori non sono più in funzione.

Quando lasciate il vostro veicolo in particolare con la carta in tasca, assicuratevi che il motore sia effettivamente spento.

Responsabilità del conducente all’arresto o allo spegnimento del veicolo

Non lasciate mai il vostro veicolo incustodito, lasciando all’interno la chiave e un bambino o un animale, anche per un breve lasso di tempo.

Infatti, questi potrebbero mettere a rischio la propria incolumità o quella di altre persone avviando il motore, azionando dispositivi come gli alzavetri o addirittura bloccare le porte.

Inoltre con tempo caldo e/o soleggiato la temperatura interna dell’abitacolo aumenta molto rapidamente.

RISCHIO DI MORTE O DI GRAVI LESIONI.

Avviamento del motore a distanza

Questa funzione consente l’avviamento a distanza del motore.

Inizializzazione

Se il veicolo ne è dotato, premere il pulsante di sbloccaggio 7, quindi premere due volte consecutivamente il pulsante di avviamento a distanza 6 per 2 secondi circa ogni volta. Il tempo tra le due pressioni deve essere inferiore a 5 secondi. Le luci di segnalazione pericolo si accendono fisse per 3 secondi per confermare la reinizializzazione del sistema.

Nota: una volta attivata la funzione, non può essere disattivata.

Vi consigliamo di contattare il rappresentante del marchio.

Operazione

Per poter avviare il motore a distanza, premere il pulsante di bloccaggio 8, quindi entro altri 2 secondi, premere il pulsante di avviamento a distanza 6 per circa 2 secondi. Il segnale luminoso si accende fisso per circa 3 secondi e il motore si avvia.

Il motore rimarrà acceso per 5 minuti. Una volta che il motore è acceso, potete aggiungere altri 5 minuti premendo nuovamente il pulsante di bloccaggio 8, quindi il pulsante di avviamento a distanza 6. Il segnale luminoso si accende fisso per 3 secondi per confermare che la funzione è stata prolungata.

Questa funzione consente anche di programmare l’avviamento del motore in modo da riscaldare o areare l’abitacolo fino a 24 ore prima dell’utilizzo del veicolo.

A seconda della versione del veicolo, la configurazione e la programmazione possono essere eseguite tramite il display multimediale 9; per ulteriori informazioni, consultate il libretto di istruzioni del sistema multimediale.

Le prestazioni dell’avviamento del motore a distanza variano a seconda delle condizioni ambientali quali:

- ostacoli, edifici, pareti, altri veicoli e così via;

- interferenze radio (televisione, radio, cellulare, altri telecomandi, e così via);

- stato della batteria della chiave/carta.

L’avviamento del motore a distanza funziona se:

- la leva del cambio è in posizione P o N sui veicoli dotati di cambio automatico;

- il contatto sia disinserito:

- il cofano è chiuso;

- tutte le parti apribili (porte e bagagliaio) sono chiuse e bloccate quando si scende dal veicolo;

- In condizioni climatiche estreme, l’avviamento a distanza del motore in base alla programmazione potrebbe non funzionare.

Se una di queste condizioni non risulta soddisfatta, le luci lampeggiano per circa 3 secondi.

In caso di utilizzo della funzione, prima di scendere dal veicolo assicurarsi che le utenze elettriche (come le spazzole, le luci esterne, l’autoradio, i sedili termici, il volante termico, ecc.) siano disattivati e che tutti gli accessori siano scollegati.

Rischio d’incendio.

Non utilizzare la funzione di avviamento del motore a distanza o la relativa programmazione se:

- veicolo si trova in un garage o in uno spazio confinato.

Rischio di intossicazione o asfissia da emissioni di gas di scarico.

- il veicolo è coperto con una protezione.

Rischio d’incendio.

- il cofano motore è aperto o prima della sua apertura.

Rischio di ustioni o di lesioni.

A seconda del paese, la funzione di avviamento a distanza o la relativa programmazione può essere vietata dalle leggi e/o normative in vigore.

Prima di utilizzare questa funzione, verificare le normative e/o leggi in vigore nel paese interessato.